Bere e mangiare con meno di 5 euro? A Venezia si può

bacari
1024 678 Case di Prestigio

Decidere di comprare una casa in vendita a Venezia può rivelarsi un ottimo affare. E non solo perchè, come vi abbiamo già raccontato, ci sono una serie di opportunità come il TimeShare da cogliere nel settore immobiliare, che vi permetteranno di acquistare una casa a Venezia in modo semplice e sicuro.
Diventando proprietari di una casa a Venezia potrete scoprire calli e canali della città lagunare come i residenti, lontano dai circuiti turistici, costruendo un itinerario tutto vostro di piccoli angoli magici e segreti.

Una mappa personalizzata in cui non possono mancare luoghi del cuore in cui mangiare e bere le specialità locali a prezzi davvero economici. Potete scegliere tra decine di osterie  e bacari, una formula tutta veneziana di piccoli locali con pochi posti a sedere, in cui si servono una vasta scelta di vini in calice e piccoli spuntin, frequentati soprattutto dagli abitanti del luogo. Curiosi di conoscere l’origine del nome? Due le teorie più accreditate: bacaro viene dai “bacari”, un termine attribuito ai vignaioli e ai vinai che venivano a Venezia con un barile di vino da vendere in piazza San Marco insieme a piccoli spunti, che, a sua volta, deriva da Bacco, dio del vino; oppure, farebbe riferimento a “far bàcara“, espressione veneziana che indica il “festeggiare”.

Venezia è ancora uno dei pochi paradisi in Italia in cui, con meno di 5 euro, l’aperitivo è una realtà, senza compromessi sul fronte del gusto, del sapore e della qualità. Come vuole la tradizione, ogni sera, dalle 17.30, sedetevi, scegliete i crostini sfiziosi, i mitici “cicheti” e accompagnateli con Spritz o Bellini o da un’ombra, ovvero un bicchiere di vino, così chiamata perché i venditori seguivano l’ombra del campanile per proteggere il vino dal sole.

Seguiteci, alla scoperta di 5 location perfette per coniugare prezzo equo e vera esperienza eno gastronomica alla veneziana. Ideali anche per una pausa pranzo economica e veloce.

 

spritz

Lo Spritz, vero e proprio simbolo degli aperitivi alla veneziana

Bacareto Da Lele
A Santa Croce, Lele è un’istituzione: i suoi paninetti, tutti a 1 euro, sono farciti con affettati, formaggi e verdure, mortadella e peperoni, o porchetta e accompagnano le serate degli studenti ma anche dei residenti che si fermano davanti alle botti all’ingresso a bere un’ombra di vino, dopo il lavoro. Un’esperienza imperdibile, a pochi minuti dalla vostra casa in vendita a Venezia. Alla stessa cifra potete scegliere anche ‘cicheti’ e baccalà mantecato, se preferite innaffiati da uno spritz (per un totale di 3 euro!). Per Chiara Regazzini, blogger veneziana doc, la personale top 10 dei bacari lo vede in testa, senza concorrenza.

Bentigodi
A Cannaregio la tradizione dei cicheti fa una puntatina all’estero, nelle tapas di Domenico, lo chef di Bentigodi: ma niente paura, l’esperienza è assolutamente autentica, i sapori unici e la clientela, rigorosamente, veneziana. I prezzi? 1 o 2 euro per le tartine, 0,80 cent per un’ombra di vino, 1,50 euro per uno spritz. Attenzione però: a cena i prezzi diventano decisamente più alti.

Osteria al Pesador
Affacciato sul Canal Grande, il Pesador è uno dei luoghi del cuore di Francesca Turchi, blogger di Traveltales. Qui è quasi tutto a base di pesce: i cicheti sono al baccalà, sarde, trippa, nervetti, polpette, radicchio, folpetti e saor al costo di 2-4 euro al pezzo. Aggiungete 3 euro per uno spritz e in uno dei quartieri più vivi della città dal punto di vista della movida, la serata è fatta.

Rosticceria Gislon
Merita di essere citata nella nostra top 5 questa rosticceria che ha due grandi vantaggi: essere aperta sino alle 21.30 e darvi la possibilità di assaggiare cartocci di ottimo fritto di pesce (anche da asporto) a 1.50 euro. Si trova a due passi dal Ponte di Rialto, e per i veneziani è un punto di riferimento imprescindibile: aperta sin dagli anni 30, serve una leggendaria mozzarella in carrozza, ma anche arancini, supplì, crocchette e polpette.

Timon
Nel blog di Chiara Regazzini merita una menzione anche Timon: “Qui fanno dei cichetti che sono semplici fettine di pane sormontate da ogni ben di dio possibile (tipo ricotta e pomodoro secco, baccalà, ricotta affumicata e frutti di bosco, soppressa, ecc..) che amo particolarmente e che costano 1 euro l’uno”. Altra particolarità del locale è che nel canale davanti c’è una barca su cui sedersi mentre si sta in compagnia sorseggiando uno spritz e mangiando qualcosa. Ultimamente poi le barche sono diventate due: una dove ci si siede, l’altra dove c’è un gruppo musicale che si esibisce. Lo spritz costa 2,50 euro.

Per voi una proposta immobiliare nella bellissima Venezia. Scoprila qui

Case di Prestigio
AUTORE

Case di Prestigio

Case di Prestigio è una realtà del panorama immobiliare italiano che opera nel mercato di case per vacanze (seconde case) da oltre 40 anni offrendo ai sui clienti l’assistenza necessaria per una corretta e sicura compravendita di immobili nelle località italiane più rinomate.

Tutte le storie di: Case di Prestigio